Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Epistemologia delle scienze umane

Oggetto:

Epistemology of the Humanities

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice dell'attività didattica
FIL0004
Docente
Giovanni Leghissa (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-FIL/05 - filosofia e teoria dei linguaggi
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti

Non sono richiesti prerequisiti particolari; sono sufficienti una conoscenza liceale della storia della filosofia.

No particular prerequisite is necessary; a good acquaintance with the history of philosophy is enough

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Scopo del corso è permettere allo studente di acquisire un atteggiamento critico verso i conflitti globali. Si presterà attenzione al modo in cui diversi saperi aiutano a chiarire le dinamiche conflittuali globali.

Si tratterà di far acquisire agli studenti un metodo di indagine e di analisi che permetta sia di cogliere la complessità degli intrecci e delle interdipendenze tra stati-nazione, sia di chiarire in che senso vada inteso il confine tra pace e guerra.

Essendo le rappresentazioni dei conflitti globali fondamentali per la costruzione delle identità individuali e collettive, lo studente deve poter acquisire uno sguardo critico nei confronti del modo in cui il la retorica dei conflitti sia centrale in quelle sfere della produzione di senso che hanno la funzione di rendere stabili le strutture identitarie dei collettivi.

Alla fine del corso, inoltre, lo studente dovrà aver acquisito familiarità con metodologie di ricerca che abbracciano sia la filosofia che le scienze umane, con particolare riferimento alla geopolitica.

Scope of the course is enabling students to acquire a critical attitude towards global conflicts.

Students will be introduced to a method that allow them both to understand the interdependence that exists among nation states and to explain the problematic and blurred nature of the boundary between war and peace.

Since the representations of global conflict are essential for the construction of both individual and collective identity, students will be offered the opportunity to acquire a critical stance towards how the rhetoric of conflict plays a central role within those discursive domains whose function is to make identitarian structures stable.

Furthermore, students are supposed to become familiar with research methodologies that encompass both philosophy and the humanities (especially geopolitics).

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

In primo luogo, alla fine del corso gli studenti devono essere in grado di analizzare il modo in cui si costituiscono le retoriche del conflitto nel campo delle relazioni internazionali.

In secondo luogo, gli studenti devono essere in grado di cogliere le differenze di metodo e di approccio esistenti tra le varie scienze umane che studiano  le relazioni internazionali e la scelta in stato di incertezza.

In terzo luogo, al termine del corso gli studenti dovranno dimostrare di aver acquisito familiarità con metodi di analisi del discorso che si riveleranno indispensabili per il loro futuro percorso professionale. 

First, after the course students are supposed to analyse critically how the rhetoric of conflict develops within the field of international relations.

Second, students will become acquainted with the difference among the different disciplines whose scope is to analyse geopolitics, international relations and the choice under uncertainty.

Third, students will be provided with methods of discourse analysis that are strictly related with their future professional career.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali della durata di 36 ore complessive (6 CFU). Le lezioni avranno un forte carattere seminariale, in quanto prevedranno una costante interazione tra il docente e gli studenti. Tale carattere interattivo ha lo scopo di elicitare progressivamente non solo la capacità di dialogo, ma soprattutto la capacità di elaborare criticamente i contenuti che vengono via via presentati durante il corso.

Il corso si terrà in presenza. Se ciò non fosse possibile a causa delle misure di distanziamento previste per la prevenzione della diffusione della pandemia, le lezioni verranno erogate in via telematica (streaming senza registrazione)

Lectures (for a total of 36 hours, that is 6 CFU). Each lecture will be structured so as to allow a permanent interaction between the teacher and the students. This interaction aims at both improving students’ dialogical competence, and fostering their capability in elaborating critically the contents offered during the course.

Le lessons will take place in presence. If this were not possible due to the measures of social distancing that the prevention of the pandemic requires, the lessons will be dispensed online (streaming without registration).

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Allo studente verranno fatte delle domande orali in sede di esame al fine di verificare la capacità di collegare tra loro i vari temi presenti nel programma; inoltre verrà verificata la capacità dello studente di collegare i temi presenti nel programma con l’insieme delle conoscenze acquisite dallo studente durante il corso di studi. Più specificamente, oggetto della valutazione saranno: la capacità di usare un lessico appropriato, la capacità di strutturare in modo coerente e lineare l’argomentazione, la capacità di appropriarsi in modo critico e autonomo dei contenuti del corso.

Il voto finale verrà espresso in trentesimi

During the oral exam students will be tested as regards their capability both in understanding and reproducing the contents of the course, and in connecting the core issues presented during the course with the broader complex of what they have learnt during the course of study. More specifically, the following capabilities will be tested: the capability to make a correct use of the lexicon both of philosophy and the humanities, the capability to organise arguments in a consistent and coherent way, and, finally, the capability to seize the main contents of the course in a critical and autonomous way. The evaluation of the exam will take place in thirtieths.

Oggetto:

Attività di supporto

Il docente è costantemente a disposizione degli studenti per rispondere a domande e chiarire dubbi inerenti la materia trattata a lezione

The teacher will be on hand to answer questions and clarify doubts eventually raised by the subjects dealt with during the course

Oggetto:

Programma

Titolo del corso:

“Il sapere dello stratega. Vincoli ambientali e vincoli cognitivi nella gestione delle scelte strategiche”

Il corso interrogherà sia dal punto di vista epistemologico che ontologico il complesso di saperi che studiano le relazioni internazionali. I modelli di razionalità che le scienze strategiche utilizzano per costruire i loro oggetti verranno analizzati quali strumenti la cui performatività si spinge al di fuori dell’ambito accademico e si intreccia con la gestione dei conflitti.

Verranno quindi impiegate le risorse offerte dalle teorie della complessità per cogliere la rilevanza dell’intreccio tra incertezza, costruzione di scenari futuri e scelte. Infine verranno anche analizzati i risvolti antropologici della guerra, intesa come modalità specifica di degenerazione del conflitto.

Title of the course:

“Strategic knowledge. Environmental and cognitive constraints related to strategic choices”

The course aims at questioning the set of disciplines that deal with international relations both from an ontological and an epistemological perspective. The models of rationality that strategic studies develop in order to build their research object will be analyzed as tools whose performativity goes beyond the academic filed and affect the management of conflicts. The insights that system theory offer will be used in order to explain the intertwinement of uncertainty, construction of future scenarios and choice. The anthropological implications of war meant as a specific degeneration of conflict into open violence will be also taken into consideration.

 

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Libro
Titolo:  
Geopolitica
Anno pubblicazione:  
2019
Editore:  
Il Mulino
Autore:  
M. Graziano
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Studi di strategia
Anno pubblicazione:  
2012
Editore:  
Egea
Autore:  
L. Bozzo
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Inserire qui il testo in italiano (massimo 4000 caratteri). Non eliminare l’indicazione “Italiano” tra le parentesi quadre; è necessaria per la creazione dell’etichetta di visualizzazione del testo in italiano. Una volta inseriti i testi eliminare queste indicazioni in modo che non risultino visibili agli studenti.

Inserire qui il testo in inglese (massimo 4000 caratteri). Non eliminare l’indicazione “English” tra le parentesi quadre; è necessaria per la creazione dell’etichetta di visualizzazione del testo in inglese. Una volta inseriti i testi eliminare queste indicazioni in modo che non risultino visibili agli studenti.



Oggetto:

Note

Il corso inizia il giorno 29 novembre 2021. Il programma per i non frequentanti è identico a quello previsto per i frequentanti. Su richiesta, per gli studenti non frequentanti sono previsti materiali bibliografici integrativi.

Course start date: 29.11.2021. The syllabus is the same for students who wish not to attend the course. Under request, students who do not attend the course will be provided with integrative bibliography

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 20/07/2021 08:43

Location: https://media.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!