Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Teorie e tecniche della pubblicità;

Oggetto:

Advertising theories and techniques

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice attività didattica
LET1104
Docente
Emanuele Carlo Maria Gabardi (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Anno
1° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
SECS-P/08 - economia e gestione delle imprese
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Scritto
Prerequisiti
[Italiano]

Non sono richiesti particolari requisiti, ma una conoscenza, anche basica, dei moderni mass media, come pure delle figure retoriche, possono essere d’aiuto per una comprensione più immediata dei meccanismi che presiedono al funzionamento della pubblicità.

[[English]
A basic knowledge of modern mass media is requested, as those of rhetorical figures, can be helpful for a immediate comprehension of how advertising works.

Propedeutico a
Nessuno

None

Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di fornire agli studenti gli strumenti per comprendere i meccanismi che rendono la comunicazione pubblicitaria così influente nei comportamenti di consumo e nei comportamenti sociali.Le lezioni hanno uno sviluppo prevalentemente pratico, supportato dalla presentazione e discussione di numerosi case study, che permetteranno anche di far comprendere come le stesse tecniche pubblicitarie applicate per la commercializzazione di prodotti e servizi siano di uso comune anche per altre finalità, come promuovere le imprese culturali, “vendere” un leader politico e comunicare per finalità sociali.

The purpose of the teaching is to give to students the instruments to understand why advertising is so influent in consumption and social behaviour. Lessons are mainly based on a practical point of view, with the presentation of a large number of case history, that will help to catch how the advertising techniques used to promote products and services are commonly used for other purposes, such as promote cultural enterprise, “sell” a political leader and communicate for social purposes.

insert text

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell’insegnamento studentesse e studenti saranno in grado di:

  • comprendere le modalità con le quali le aziende utilizzano la pubblicità per rendere le loro marche competitive in un mercato sempre più complesso,
  • “leggere” i messaggi pubblicitari con uno sguardo più attento, 
  • conoscere i processi strategici che danno il via allo studio di una campagna pubblicitaria
  • conoscere la varietà di stili creativi utilizzati dalla pubblicità
  • comprendere come le tecniche utilizzate per la pubblicità delle marche possano essere utilizzate nella comunicazione pubblica, sociale e politica.
  •  

At the end of the teching students will be able to:

  • understand how companies used advertising to made theur brand more competitive in a more and more difficult market
  • “read” commercial messages with a more accurate perspective
  • know the strategic process that start an advertising campaign
  • know the varied creative formats of ads
  • understand how the techniques used to advertise brands can be used for public, social and political communication

Oggetto:

Programma

La pubblicità quale strumento fondamentale per la costruzione della conoscenza e dell’identità della marca - Le professioni della pubblicità 
- Le fasi di una campagna pubblicitaria
- La strategia creativa 
- I principali stili creativi
- I format pubblicitari 
- I media pubblicitari e le loro caratteristiche 
- Principi di pianificazione media 
- La pubblicità unconventional
- La pubblicità della Pubblica Amministrazione
- La pubblicità sociale - 
La pubblicità per incentivare il turismo 
- La pubblicità per promuovere gli eventi e le organizzazioni culturali - La pubblicità politica.

Advertising as main issue for building brand awareness and brand identity – Professions in advertising – Phases of an advertising campaign – Creative strategy – Main creative styles – Advertising formats – Advertising media – Principles in media planning – Unconventional advertising – Advertising for public administration - Social advertising – Tourism advertising – Advertising to promote events and cultural organizations – Political advertising.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali della durata di 36 ore complessive (6CFU), con l’utilizzo di Powerpoint sia per quanto riguarda gli aspetti teorici della comunicazione pubblicitaria, sia quelli più legati alla realtà professionale.

Lectures (36 hours, 6 CFU), with the use of audio-video-software, on teoretical issues of advertising and on those more linked with professional reality.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’esame consiste nello studio dei tre libri indicati in bibliografia. L’esame, scritto, sarà imperniato su domande aperte. Gli studenti frequentanti che lo desiderano potranno preparare una tesina - il cui argomento andrà concordato col docente - da consegnare entro la fine del corso. La tesina verrà valutata fino a un massimo di 2 punti da aggiungere al voto finale.

The examination is based on the three books below indicated. The exam is written, with open questions. Students that attend to the lessons can prepare a short paper (the matter must be approved by the professor) to be deliveredwithin the end of the lessons. The paper will be evaluated with 2 point as the best, to add to exam evaluation.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

1) Ferraresi M. (a cura di, 2017), Pubblicità: teorie e tecniche, Carocci, Roma (esclusi i capitoli 3 e 15).

2) Gabardi E. (2017), Stop Aids. I linguaggi della pubblicità contro l’Aids in Italia e nel mondo, Franco Angeli, Milano.

3) Gabardi E., Morganti V. (a cura di, 2015), Musei di Torino. Nuovi modi di comunicare bellezza e cultura nella prima capitale d’Italia, Franco Angeli, Milano.

1) Ferraresi M. (ed., 2017), Pubblicità: teorie e tecnicheCarocci, Roma (not including chapters 3 and 15).

2) Gabardi E. (2017), Stop Aids. I linguaggi della pubblicità contro l’Aids in Italia e nel mondo, Franco Angeli, Milano.

3) Gabardi E., Morganti V. (ed., 2015), Musei di Torino. Nuovi modi di comunicare bellezza e cultura nella prima capitale d’Italia, Franco Angeli, Milano.

insert text

Oggetto:

Note

inserire testo

insert text

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    02/09/2019 alle ore 01:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2020 alle ore 01:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 05/09/2019 12:17
    Location: https://media.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!