Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Linguaggio giornalistico - 2015/2016

Oggetto:

Theory and tecniques of mass media language

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
LET0262
Docente
Mimmo Candito (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
SPS/08 - sociologia dei processi culturali e comunicativi
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

La pervasivitá dei massmedia nella vita della societá oggi influenza pesantemente  la costruzione della conoscenza, subordinandola a stereotipi  comunicativi che tradiscono inevitabilmente la complessitá della realtá. I processi cognitivi si trasformano sempre piú in formule di approccio alla realtá che non riescono a cogliere gli autentici elementi identitari del “messaggio”, e cedono a una estetica dell'apparenza che sembra soddisfare la definizione della conoscenza ma non ne articola  la processualitá né le relazioni contestuali. Il corso intende segnalare questa problematica e proporre strumenti d'intervento decodificatore.

English text being updated

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Sono connessi sostanzialmente a identificare l'attivazione di un processo critico nella fruizione del “messaggio” dei massmedia, scardinando il meccanismo di cessione passiva della propria attenzione nella ricezione dei contenuti.

English text being updated

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

La formula é quella della didattica frontale, con la esposizione delle problematiche da parte del docente e con la susseguente sollecitazione a una partecipazione alla elaborazione teorica. Gli studenti vengono coinvolti nella loro identitá di “consumatori onnivori” dei processi della comunicazione attraverso le piattaforme dei massmedia, dalla stampa alla televisione e a internet.

English text being updated

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

In aula, l''incontro con gli studenti viene trasformato in un confronto-dibattito sulle problematiche esposte, chiedendo agli studenti una partecipazione attiva che trasformi il loro ruolo di “uditori” in “elaboratori” critici. E, dunque, la misura di questa partecipazione – vivamente sollecitata – consentirá la verifica del grado di apprendimento.

English text being updated

Oggetto:

Programma

Utilizzando anche esempi e sollecitazioni che possono venire dagli elementi di attualitá nella cronaca quotidiana dei massmedia – problemi internazionali, dibattito politico, episodi di costume, linee editioriali di commento – il corso si propone di destrutturare il linguaggio giornalistico di quella cronaca quale veicolo di produzione della costruzione della conoscenza. Frantumata la forza coinvolgente della produzione del “messaggio”, si riproporrá – di questo -  una ricomposizione degli elementi costitutivi, attraverso un processo che utilizza l'analisi del testo, del contesto, del peritesto, e del paratesto. Questo processo renderá evidente la dicotomia tra estetica dell'apparenza e identitá autentica del “messaggio”.

English text being updated

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Giovanni Santambrogio. LEZIONI DI GIORNALISMO. Ed. La Scuola.

Joseph Pulitzer. SUL GIORNALISMO.  Bollati e Boringhieri.

Mimmo Cándito. I REPORTER DI GUERRA. Baldini Castoldi Dalai.

Carlo Sorrentino. IL GIIORNALISMO IN ITALIA. Carocci.

English text being updated

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì12:00 - 14:00Aula 1.6 PLV Palazzo Lionello Venturi - Piano primo
Martedì12:00 - 14:00Aula 1.6 PLV Palazzo Lionello Venturi - Piano primo
Mercoledì12:00 - 14:00Aula 1.6 PLV Palazzo Lionello Venturi - Piano primo
Lezioni: dal 28/09/2015 al 28/10/2015

Oggetto:

Note

Testo In corso di aggiornamento.

English text being updated

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 03/09/2015 09:15
Location: https://media.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!