Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Storia dei media

Oggetto:

History of media

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice dell'attività didattica
-
Docente
Simone Natale (Titolare del corso)
Insegnamento integrato
Corso di studi
laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-ART/06 - cinema, fotografia e televisione
Modalità di erogazione
Mista
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti

Conoscenza e capacità di applicare i concetti chiave della teoria dei media e le dinamiche fondamentali della storia dei media. Capacità di comprendere e usare la terminologia linguistica e tecnica dello studio della comunicazione. A chi non avesse mai studiato questi argomenti si raccomanda la lettura di:
L. Manovich, Il linguaggio dei nuovi media (Edizioni Olivares, 2011).
G. Balbi, P. Magaudda, Storia dei media digitali. Rivoluzioni e continuità (Laterza, nuova edizione 2020).


Knowledge and capacity to apply the key concepts of media theory and knowledge of the key trajectories of the history of digital media. Capacity to understand and employ key terminologies in the study of communication. For those who might not have studied this argument, the following publications are suggested:
L. Manovich, The Language of New Media (MIT Press 2003).
G. Balbi, P. Magaudda, A History of Digital Media: An Intermedia and Global Perspective (Routledge, 2018).


Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Fornire gli strumenti teorici e analitici per la comprensione dei processi storici e dei futuri sviluppi nel campo della comunicazione, con particolare riferimento ai media digitali e ai rapporti tra Intelligenza Artificiale e comunicazione. Approfondire i rapporti tra le tecnologie di comunicazione più recenti e la storia dei media, digitali e non. Comprendere l’importanza di contestualizzare e comprendere i cambiamenti attuali nel campo dei media in una più ampia prospettiva storica.

To provide the theoretical and analytical tools that are needed in order to comprehend historical processes and future developments in the field of communication, with particular emphasis on digital media and the relationship between Artificial Intelligence and Communication. To gain insight on the connections between the newest means of communication and the history of media, also before the digital turn. To understand the importance to contextualize and assess ongoing changes as part of a wider historical trajectory.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Alla fine dell'insegnamento, gli studenti/le studentesse

  1. dovranno dimostrare di comprendere il ruolo dei media digitali e delle tecnologie di Intelligenza Artificiale nella società contemporanea con particulare riferimento ai processi comunicativi e culturali;
  2. dovranno dimostrare la capacità di applicare concetti chiavi nello studio dei media all’analisi di specifici fenomeni relativi al ruolo dei media digitali nella società e cultura contemporanea;
  3. dovranno dimostrare la capacità di discutere e considerare in maniera critica teorie e argomentazioni sui cambiamenti sociali e culturali legati all’emergere dei media digitali e dell’intelligenza artificiale;
  4. dovranno dimostrare la capacità di mettere in relazione le dinamiche caratterizzanti i media contemporanei e le dinamiche di corto, medio e lungo periodo che caratterizzano l’evoluzione dei media prima e dopo l’avvento del digitale.

At the end of the module, students will:

  1. demonstrate the comprehension of the role of digital media and Artificial Intelligence technologies in contemporary society, particularly with regard to communicative and cultural processes;
  2. develop the ability to apply key concepts in media study to the analysis of specific phenomena that are related to the role of digital media in contemporary societies and cultures; 
  3. develop the capacity to discuss and assess in a critical fashion different theories and approaches to digital media and Artificial Intelligence; 
  4. develop the ability to connect the implications and impact of digital media in the contemporary world with longer trajectories of short-term, medium-term and long-term change that characterised the evolution of media before and after the digital turn. 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali della durata di 36 ore complessive (6 CFU), con utilizzo di presentazioni Powerpoint e con proiezioni di materiali audiovisivi. Le presentazioni Powerpoint del docente saranno rese disponibili tra i materiali online del corso.

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza.

Frontal lectures for a total of 36 hours (6 CFU), using Powerpoint presentations and including viewing of audiovisual materials. The Powerpoint lecture slides will be made by available by the lecturer electronically together with other teaching materials.

The methods and modalities of teaching delivery might be affected by variations due to the current health crisis. In the case of circumstances that do not guarantee a safe and functional delivery of lectures in class, alternatives including distant learning will be ensured.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Alla fine dell'insegnamento è prevista una prova scritta d'esonero. La prova scritta consiste in una serie di 32 domande a risposta multipla o a risposta aperta. La prova scritta intende verificare che lo studente/la studentessa abbia migliorato le proprie conoscenze, competenze, sensibilità critica, autonomia di giudizio, e capacità di espressione scritta nell'ambito degli argomenti del corso. Il risultato della prova sarà espresso in trentesimi. Gli studenti che superano la prova e ne accettano il voto, dovranno sostenere una breve verifica di integrazione all'esame orale: il voto finale dell'esame di "Storia del cinema e dei media" risulterà poi dalla media dei voti ottenuti negli esami relativi al modulo di "Storia dei media"  e al modulo di "Storia e analisi del film" (prof. Alovisio). Gli studenti che non accettano il voto della prova d'esonero o che non hanno partecipato alla prova stessa, dovranno sostenere l'esame orale. 

L'esame orale intende verificare che lo studente/la studentessa abbia migliorato le proprie conoscenze, competenze, sensibilità critica, autonomia di giudizio, e capacità di espressione scritta nell'ambito delle metedologie di analisi e di ricerca relative alla storia dei media. Il risultato della prova sarà espresso in trentesimi.

At the end of the course an in-class test will be administered during teaching hours. The test consists of 32 multiple choice or open answer questions. The test aims to verify that the student has improved their knowledge, skills, critical skills, autonomy of judgment, and writing skills in the field of media history. Marks will be comprised between 1 and 30. Students who pass the test and accept the grade will need to take a short oral examination. The final mark of the "Media and Film History" exam will then be the average of the marks obtained in the module exams of "Media History" and to the module of "History and analysis of the film" (prof. Alovisio). Students who do not accept the mark of the in-class test or who have not participated in the test will need to take the oral exam.

The oral exam aims to verify that the student has improved their knowledge, skills, critical skills, autonomy of judgment, and writing skills in the field of media history. Marks will be comprised between 1 and 30.

Oggetto:

Programma

La prima parte dell'insegnamento affronterà i concetti chiave della storia dei media digitali e in particolare dell’Intelligenza Artificiale, con riferimento allo stretto rapporto tra Intelligenza Artificiale e comunicazione, alle implicazioni tecniche, sociali e culturali, e ai diversi campi di applicazione di queste tecnologie. La seconda parte dell'insegnamento esplorerà il legame tra Intelligenza Artificiale e inganno, mettendo in discussione il mito delle macchine pensanti e problematizzando alcune delle argomentazioni e degli approcci alla domanda sulla “intelligenza” di computer e robot.

The first part of the course will address key concepts in the history of digital media and in particular of Artificial Intelligence, particularly in regard to the close connection between Artificial Intelligence and communication. The technical, social and cultural implications of these technologies and their main areas of application will also be addressed. The second part of the course will explore the relationship between Artificial Intelligence and deception. This will entail challenging the myth of thinking machines by questioning some of the most common approaches to the problem of the “intelligence” of computers and robots.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Altro
Titolo:  
Contenuti delle lezioni
Descrizione:  
Lezioni del corso, disponibili per frequentanti e non frequentanti (questi ultimi attraverso registrazione video delle lezioni)
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Libro
Titolo:  
Deceitful Media: Artificial Intelligence and Social Life after the Turing Test
Anno pubblicazione:  
2021
Editore:  
Oxford University Press
Autore:  
Simone Natale
ISBN  
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Altro
Titolo:  
Selezione di testi messa a disposizione dal docente in formato elettronico
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Da confermare.

To be confirmed.



Oggetto:

Note

LEZIONE SINCRONA CON REGISTRAZIONE

Live lecture, video recorded

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 22/02/2022 16:19

Non cliccare qui!