Semiotica della televisione

 

Semiotics of Television

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
LET0274
Docente
Dott. Antonio Santangelo (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Anno
1° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
M-FIL/05 - filosofia e teoria dei linguaggi
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
  • Italiano
  • English

Inserire qua i testi

 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Il corso, quest'anno, verterà sul mondo delle serie televisive.

L'obiettivo principale è fornire agli studenti le competenze per comprendere il significato di questo genere di programmi, nel contesto dell'attuale panorama mediatico e sociale.

Per ottenere questo risultato, gli studenti dovranno comprendere le tendenze generali del linguaggio della televisione contemporanea e ciò che ci fa interpretare un programma televisivo come un prodotto di qualità. Inoltre, dovranno apprendere le categorie specifiche per l'analisi sociosemiotica delle serie tv e dovranno analizzare alcuni prodotti specifici, come se lavorassero in un vero centro di ricerca sociale sulla televisione.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

Gli studenti, al termine del corso, saranno in grado di comprendere il significato di un programma televisivo,in particolare di una serie tv, nel panorama dell'offerta generale di contenuti della televisione contemporanea. Essi saranno altresì capaci di condurre un'analisi sociosemiotica di questo genere di prodotti mediali e di formulare un giudizio critico circa la loro qualità.

 

Programma

  • Italiano
  • English

La prima parte del corso servirà per inquadrare le serie tv nel contesto generale delle tendenze del linguaggio della televisione contemporanea. 

In seguito, si ragionerà sui diversi approcci disciplinari allo studio delle serie televisive, per cercare di comprendere appieno il valore di un'analisi sociosemiotica nel panorama dei media studies.

I metodi dell'analisi sociosemiotica della televisione verranno quindi utilizzati per riconoscere gli elementi di un programma televisivo che consentono di definirlo come un prodotto di qualità.

Poi verrà presentata una specifica metodologia di analisi sociosemiotica per le fiction seriali, che sarà applicata alle serie televisive più interessanti del panorama degli ultimi anni. In questo modo, si cercherà di mettere in evidenza le tendenze linguistiche e culturali più significative di questo genere di prodotti dell'industria dello spettacolo. 

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

Le lezioni della prima parte del corso, quella legata alle tendenze del linguaggio della televisione contemporanea e alla sociosemiotica applicata allo studio della tv e delle serie televisive, saranno di tipo frontale, mentre nell'ultima parte del corso gli studenti saranno invitati a discutere col docente il funzionamento delle serie tv che riterranno più interessanti.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English

L'esame sarà orale e si baserà su una discussione legata ai contenuti di alcuni dei libri indicati in bibliografia. È facoltativa la redazione di una tesina di non più di dieci pagine word, con l'analisi sociosemiotica di una serie televisiva contemporanea. Chi decidesse di condurre questo lavoro non dovrà portare all'esame il libro a scelta tra quelli dedicati allo studio sociosemiotico delle serie tv. 

 

Attività di supporto

  • Italiano
  • English

Inserire qua i testi

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

Per l'esame, gli studenti dovranno studiare:

 

Santangelo Antonio, Le radici della televisione intermediale. Comprendere le trasformazioni del linguaggio della tv, Aracne, Roma, 2012 (capitoli 1 e 2)

 

Santangelo Antonio e Giuseppe Tipaldo, Valutare la qualità televisiva. Metodi e strumenti della sociosemiotica per le giurie del Prix Italia, Celid, Torino, 2014 (capitoli 3 e 4 e par. 2.5)

 

Inoltre, dovranno scegliere un libro tra:

 

Grignaffini Giorgio e Maria Pia Pozzato, a cura di

2008    Mondi seriali. Percorsi semiotici nella fiction, Rti, Milano

 

Veronica Innocenti e Guglielmo Pescatore, a cura di

2008   Le nuove forme della serialità televisiva. Storia, linguaggio e temi, Archetipolibri, Bologna

 

Luca Bandirali, Enrico Terrone

2013 Filosofia delle serie tv. Dalla scena del crimine al trono di spade, Mimesis, Milano

 

 

Jason Mittel

2017   Complex TV. Teoria e tecnica dello storytelling delle serie Tv, Minimum Fax, Roma

 

Verranno inoltre fornite delle dispense, che saranno parte integrante del programma d'esame.

 

Note

  • Italiano
  • English

Inserire qua i testi

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2018 alle ore 09:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2019 alle ore 18:00
     
    Ultimo aggiornamento: 19/09/2018 11:36
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!