Incontri sul senso C - Il discorso religioso

 

Meetings on Meaning C - The Religious Discourse

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
FIL0192
Docente
Massimo Leone (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Anno
1° anno
Tipologia
Altre attività
Crediti/Valenza
2
SSD attività didattica
M-FIL/05 - filosofia e teoria dei linguaggi
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Tipologia unità didattica
modulo
Corso integrato
Prerequisiti
  • Italiano
  • English

Inserire qua i testi

 
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

GLI STRUMENTI DEL SACRO. Il modulo, di andamento fortemente seminariale, si compone con quelli denominati "Incontri sul Senso A" (Prof. Ugo VOLLI) e "Incontri sul Senso B" (Prof.sa Lara GAFFURI) e si propone di trasmettere conoscenze, competenze e abilità centrali per chiunque desideri inserirsi in un ambiente lavorativo di alta professionalità riguardante la comprensione, gestione, e progettazione di fenomeni e artefatti che riguardano la sfera religiosa e le sue espressioni culturali. Nello specifico, il modulo si prefigge di familiarizzare i partecipanti con le teorie e i metodi più avanzati della semiotica della religione, e di trasmettere sensibilità e capacità interpretative a chi intenda operare a contatto con culture religiose diverse nel tempo e nello spazio. Il modulo dell'anno accademico 2018-2019 ha come tema monografico "gli strumenti del sacro" e verte sul modo in cui le culture religiose immaginano gli strumenti delle loro liturgie.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

Alla fine del modulo, gli studenti/le studentesse a) conosceranno i rudimenti essenziali della semiotica della religione e saranno capaci di comprendere le caratteristiche comunicative e mediali di fenomeni e artefatti religiosi complessi; b) saranno in grado di iniziare l'applicazione dei metodi della semiotica della religione ai propri ambiti di ricerca e professionali, con particolare riferimento al mondo della comunicazione e dei media contemporanei; c) svilupperanno la capacità di interpretare autonomamente il contesto culturale di un fenomeno religioso; d) verranno a contatto con una nuova disciplina, migliorando le proprie capacità di apprendimento sia in italiano che in inglese (in occasione di conferenze da parte di relatori stranieri).

 

Programma

  • Italiano
  • English

Gli studenti apprenderanno i fondamenti e gli sviluppi più recenti della semiotica della religione, con particolare riferimento allo studio della materialità dei fenomeni religiosi in relazione al tema degli "strumenti del sacro".

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

Lezioni frontali della durata di 12 ore complessive (2 CFU), con utilizzo di presentazioni Powerpoint, proiezione di immagini e video e ascolto audio, e discussione guidata dal docente sui materiali presentati; conferenze di relatori italiani e stranieri (queste ultime in lingua inglese) di fama internazionale sul tema monografico del corso; esercitazioni: gruppi di studenti lavoreranno insieme su un oggetto di analisi, secondo le linee guida fornite dal docente e in vista di una presentazione per gli altri studenti. Le lezioni mireranno a trasmettere i fondamentali della teoria semiotica della religione. Le conferenze, condotte anche in collaborazione con esperti del mondo della comunicazione, offriranno una panoramica sull'applicazione della disciplina.

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English

Il programma d'esame consiste nel leggere uno dei testi teorici nella bibliografia. Le presentazioni Powerpoint del docente saranno inserite fra i materiali del modulo. Le conferenze di relatori esterni saranno videoregistrate e messe a disposizione degli studenti/delle studentesse in un canale Youtube apposito. Durante l'esame, allo studente/alla studentessa saranno poste due o tre domande sui contenuti del modulo, delle conferenze esterne, e del libro letto per la preparazione dell'esame. L'esame intende verificare che lo studente/la studentessa abbia migliorato le proprie conoscenze, competenze, sensibilità critica, autonomia di giudizio, e capacità di espressione nell'ambito dell'analisi semiotica di fenomeni religiosi.

N.B.: Chi non frequenta dovrà leggere un ulteriore testo a scelta dalla bibliografia.

 

Attività di supporto

  • Italiano
  • English

Ricevimento, esercitazioni. Il docente riceverà gli studenti/le studentesse su appuntamento durante due ore a settimana e indirizzerà eventualmente gli studenti/le studentesse verso altri collaboratori e specialisti a seconda delle necessità specifiche dell'apprendimento e della preparazione delle tesine o di un'eventuale tesi di laurea. Le esercitazioni avranno luogo in seno al modulo e mireranno a testare le conoscenze, competenze, e capacità critiche degli studenti/delle studentesse attraverso analisi semiotiche-pilota, guidate dal docente.

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

Leone, Massimo. 2014. Annunciazioni: percorsi di semiotica della religione. Roma: Aracne [accesso libero in rete presso www.unito.academia.edu/MassimoLeone].

 

Note

  • Italiano
  • English

Inserire qua i testi

Registrazione
  • Chiusa
    Apertura registrazione
    //00:00
    Chiusura registrazione
    //00:00
     
    Ultimo aggiornamento: 02/08/2018 13:47
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!