Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

LETTERATURE COMPARATE MOD. 2 (LAUREA SPECIALISTICA)

Oggetto:

Anno accademico 2008/2009

Docente
Prof. Maria Teresa Giaveri (Titolare del corso)
Corso di studi
[f90-c201] laurea spec. in culture moderne comparate
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre - seconda parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
5
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/14 - critica letteraria e letterature comparate
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Programma

Intorno a Walter Benjamin: trasformazioni urbanistiche e trasfigurazioni letterarie.

 

La lettura di alcune fra le opere maggiori di Walter Benjamin ( in particolare di Angelus Novus e di alcune pagine tratte da Parigi capitale del XIX secolo) sarà propedeutica a una sperimentazione di metodo condotta sui testi privilegiati dallo studioso tedesco o correlati alla sua visione critica.

I testi letterari qui sotto indicati possono essere in lingua originale o in traduzione ( sarà apprezzata la lettura di almeno un testo in lingua originale).

Uno dei tre testi narrativi qui indicati ( 2, 3, 5) può essere sostituito da  Le Comte de Monte-Cristo di Alexandre Dumas père a cui è stato dedicato un seminario. E’ disponibile sul sito dell’Università il saggio di M. T. Giaveri Le Comte de Monte-Cristo. Alternative possibili a 2, 3, 5 sono anche J.K. Huysmans, A rebours ( in diverse traduzioni italiane appare come Controcorrente, A ritroso, All’indietro).

Altre variazioni parziali possono essere concordate con il docente ( anche per mail).  

 

 

 

 

1)      W. Benjamin, Angelus Novus, in Ausgewahlte Schriften 2, Suhrkamp, Frankfurt am Main 1966; Trad. it. di Renato Solmi, Einaudi, Torino 2007 ( Capitoli dedicati a Baudelaire e a Parigi). Si segnala che l’edizione in tedesco è disponibile  presso la Biblioteca di Filosofia dell'Università di Torino; quella in italiano presso la Biblioteca Civica Alberto Geisser di Torino e che vi sono edizioni precedenti  quella del 2007 in altre biblioteche cittadine

 

2)      E.A. Poe, The Murders in the Rue Morgue; The Mistery of Marie Roget , London, Vintage 2006  Moltissime le edizioni inglesi e italiane,  fra queste ultime si segnalano: E. A. Poe, Racconti, Giunti Demetra, Firenze 2001, ed E. A. Poe, Auguste Dupin investigatore, Passigli, Firenze 2007). L'edizioni delle Opere scelte di Poe, a cura di Giorgio Manganelli, fa parte della collana “I Meridiani” Mondadori (disponibile anche nella recente versione per le edicole, al prezzo di un volume in edizione economica).

 

3)      C. Doyle, The Sign of Four, (molte edizioni inglesi: la più recente, con introduzione di P. Ackroyd, è quella di Penguin, London 2001.) Varie traduzioni italiane, con il titolo Il segno dei quattro, fra cui la più recente è quella negli Oscar Mondadori , Milano, 2006; il volume della BUR Rizzoli (Milano 2003) è impreziosita dalle illustrazioni di T.H. Townsend per l'edizione del 1903.

 

4)      Ch. Baudelaire,  Les Fleurs du Mal, ( moltissime edizioni francesi, di cui la più recente è quella a cura di C. Pichois, nella collana “Folio” Gallimard, Paris 2007). Numerosissime le traduzioni italiane de I Fiori del Male: si segnalano quella di L. de Nardis ( Feltrinelli, Milano), di A. Bertolucci (Garzanti, Milano 2007), di C. Ortesta (Giunti, Firenze 2007), di Gesualdo Bufalino (“Oscar” Mondadori, Milano 2007)e di A. Prete. Poesie scelte da Les Fleurs du Mal : LVI Chant d’automne; LXXV Spleen; LXXVI Spleen; LXXVII Spleen; LXXXVII Le Soleil; LXXXIX Le Cygne; dalle Nouvelles Fleurs du Mal : XIII Recueillement.

 

5)      J. Cortazar, El oltro cielo, in Todos los fuegos el fuego, Suma de letras, Madrid 1995. Trad. it.: L’altro cielo  in Tutti i fuochi il fuoco, Einaudi, Torino 2005 .

 

Bibliografia critica:

Per gli studenti non frequentati è consigliata l’acquisizione delle informazioni storico-letterarie di base sui testi ( tramite Storie letterarie, Garzantine, Treccanini, Dizionario Opere Bompiani etc.) e la lettura di saggi critici introduttivi alle problematiche trattate. Alcuni saggi consigliati:

Per W. Benjamin:  E’ stato dato in fotocopia agli studenti e lasciato in copisteria un “ classico” articolo di T. Perlini. E’ anche disponibile in rete la trascrizione della conferenza di M. T. Giaveri, Dopo Benjamin con una scelta di bibliografia benjaminiana. Si consiglia anche la lettura di G. Scholem, Walter Benjamin e il suo Angelo, Milano, Adelphi 1978.

 

Per la trasformazione urbanistica di Parigi :

Anche qui vi è una vasta bibliografia. Si segnalano: E. F. Londei, La Parigi di Haussmann. La trasformazione urbanistica di Parigi durante il secondo Impero, Roma 1982; B. Marchand, Paris, histoire d’une ville, Paris, Seuil 1993 (Livre de poche)

 

Per Poe e il romanzo giallo: A. Pasquino, Casa Maillard, Reggio Emilia, Diabasis 1996 ( il capitolo su Poe)

Per Baudelaire: la bibliografia è vastissima, dai saggi - ormai storici - di Macchia o di Pichois fino ai recenti contributi di Calasso e di Prete.

Per Cortazar: raccomando i saggi di Cortazar raccolti nel volume Del racconto e dintorni, Parma, Guanda 2009

 

.

Il corso è compreso nel coordinamento comparatistico, che quest’anno ha come argomento comune: “Miti di identità”.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:

Note

Seminario di approfondimento ( h. 15)

Secondo semestre

PROGRAMMA.

Introduzione a questioni e metodi della comparatistica

a) Questioni di linguaggi
b) Questioni di poetica
c) Questioni di tematica
Il seminario è aperto anche ai Dottorandi; per gli studenti del biennio specialistico l’attività seminariale sarà valutata come parte del programma d’esame.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/04/2014 15:32

Non cliccare qui!