Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

ANTROPOLOGIA DELLA SCRITTURA (LAUREA SPECIALISTICA)

Oggetto:

Anno accademico 2009/2010

Docente
Prof. Anita Silvietta Giletti (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c203] laurea spec. in antropologia culturale ed etnologia - a torino
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre (prima e seconda parte)
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
5
SSD dell'attività didattica
M-DEA/01 - discipline demoetnoantropologiche
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi


Il corso intende portare lo studente a riflessioni circa una determinata tipologia di violenza: la violenza della scrittura incisa sul corpo della donna. I femmicidi, crimini in cui tortura, mutilazioni, stupro sono manifestazioni di potere assoluto. E fornire strumenti antropologici di analisi.

This course intends to lead students towards an understanding of a specific type of violence: the violence of writing furrowed on woman's body. It will provide suitable anthropological instruments of analysis to deal with femicides, crimes in which torture, mutilations, and rape are manifestations of absolute power.
Oggetto:

Programma

Il corso, a cattere seminariale, intende scandagliare le dinamiche della violenza nell’ambito della tematica dei desaparecidos e dei femminicidi in America Latina. Il segno del potere sul corpo si fa scrittura e si declina in un alfabeto violento secondo un circuito dove la persona, la situazione, il sistema ne sono parti integranti. Il ruolo dei mezzi di comunicazione nel creare immagini distorte della violenza, nel rafforzare il diniego e l’impunitá ma anche come mezzo di denuncia sociale.


This seminarial course intends to analyse the dynamics of violence in the field of desaparecidos and femicides in Latin America. The sign of power on a body becomes writing and takes the shape of a violent alphabet according to the rules of a circuit of which human being, situation and system are integrative parts. It will focus on the role of media in the creation of distorted images of violence, and in strengthening denial and impunity, but also as a means of social denunciation.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:


Un testo a scelta tra:
S. Benso, La conquista di un testo. Il Requerimiento, Bulzoni, Roma 1989, rist. 2004.
E. Burgos, Mi chiamo Rigoberta Menchú, Giunti, Firenze, 1987.
S. Cohen, Stati di negazione. La rimozione del dolore nella societá contemporanea, Carocci, Roma 2002.
F. Dei (a cura di), Antropología della violenza, Meltemi, Roma 2005.
B. Garzón y V. Romero, El alma de los verdugos, RBA Libros, Barcelona 2008.
S. Giletti Benso, L. Silvestri (a cura di), Ciudad Juárez. La violenza sulle donne in America Latina, l’impunità, la resistenza delle Madri, Franco Angeli, Milano 2009.
S. González Rodríguez, Ossa nel deserto, Adelphi, Milano 2006.
W. J. Ong, Oralità e scrittura, il Mulino, Bologna, 1986.
F. Remotti (a cura di), Morte e trasformazione dei corpi, Bruno Mondadori, Milano 2006.
H. Verbitsky, Il volo. Le rivelazioni di un militare pentito sulla fine dei desaparecidos, Feltrinelli, Milano 2001.

A book between the following:
S. Benso, La conquista di un testo. Il Requerimiento, Bulzoni, Roma 1989, rist. 2004.
E. Burgos, Mi chiamo Rigoberta Menchú, Giunti, Firenze, 1987.
S. Cohen, Stati di negazione. La rimozione del dolore nella societá contemporanea, Carocci, Roma 2002.
F. Dei (a cura di), Antropología della violenza, Meltemi, Roma 2005.
B. Garzón y V. Romero, El alma de los verdugos, RBA Libros, Barcelona 2008.
S. Giletti Benso, L. Silvestri (a cura di), Ciudad Juárez. La violenza sulle donne in America Latina, l’impunità, la resistenza delle Madri, Franco Angeli, Milano 2009.
S. González Rodríguez, Ossa nel deserto, Adelphi, Milano 2006.
W. J. Ong, Oralità e scrittura, il Mulino, Bologna, 1986.
F. Remotti (a cura di), Morte e trasformazione dei corpi, Bruno Mondadori, Milano 2006.
H. Verbitsky, Il volo. Le rivelazioni di un militare pentito sulla fine dei desaparecidos, Feltrinelli, Milano 2001.


Oggetto:

Note

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/04/2014 15:32

Non cliccare qui!