Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

EPIGRAFIA GRECA (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

Anno accademico 2010/2011

Codice dell'attività didattica
S9811
Docente
Enrica Culasso (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c501] Laurea magistrale in Filosofia
[f005-c507] Laurea magistrale in Storia del patrimonio archeologico e storico-artistico
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre - prima parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-ANT/02 - storia greca
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso intende avviare gli studenti alla conoscenza della scrittura epigrafica greca, a partire dall’età arcaica fino all’età classica ed ellenistico-romana. Dopo questa prima fase propedeutica, nelle ultime settimane di lezione si apprenderanno tecniche avanzate di lettura epigrafica e di integrazione dei testi. Il corso sarà concluso da un'esercitazione pratica presso i musei locali.

The course aims to initiate the students to the knowledge of greek epigraphy, from the archaic age to the classical and hellenistic periods. After this first preparatory phase, in the last weeks of lessons the students will learn advanced techniques of reading and integration of epigraphical texts. A practical training at the local museums will conclude the course.

Oggetto:

Programma

Durante il corso il docente leggerà e commenterà alcune iscrizioni significative per comprendere come i Greci acquisirono l’alfabeto e come si differenziarono nella scrittura dei principali alfabeti arcaici. Nella seconda parte del corso lo studente sarà avviato a una sperimentazione avanzata sul testo epigrafico, con un’indagine a carattere tematico e con l’apprendimento del modo in cui si compila una scheda epigrafica.

La preparazione dell'esame va condotta sul materiale distribuito a lezione, sugli appunti e su pagine scelte tratte da M. Guarducci,  “L'epigrafia greca dalle origini al tardo impero”, Istituto Poligrafico dello Stato, Roma 1987.

Coloro che iterano l'esame sostituiranno la frequenza delle prime tre settimane con la preparazione del volume di E. Culasso Gastaldi, “Le prossenie ateniesi del IV secolo a. C. Gli onorati asiatici”, Edizioni dell'Orso, Alessandria 2004, e saranno tenuti a frequentare le ultime settimane del corso.

Quanti siano impossibilitati alla frequenza dovranno preparare i volumi:

1. M. Guarducci,  “L'epigrafia greca dalle origini al tardo impero”, Istituto Poligrafico dello Stato, Roma 1987;

2. E. Culasso Gastaldi, “Le prossenie ateniesi del IV secolo a. C. Gli onorati asiatici”, Edizioni dell'Orso, Alessandria 2004.

During the course the teacher will read and comment on some inscriptions, relevant to understand how the Greeks acquired the alphabet and how, in the archaic age, they differentiated it in the main local scripts. In the second part of the course advanced forms of epigraphical learning will be requested to the students, with a thematic survey of epigraphical textes. 

The preparation has to be conducted on the handouts distributed during the lectures and on selected pages from M. Guarducci, L’epigrafia greca dalle origini al tardo impero, Istituto Poligrafico dello Stato, Roma 1987.

The students who iterate the course will replace the frequency of the first three weeks with the lecture of the volume of E. Culasso Gastaldi, “Le prossenie ateniesi del IV secolo a. C. Gli onorati asiatici”, Edizioni dell'Orso, Alessandria 2004. They will be required to attend the last weeks of the course.

The students not attending the course are to prepare the books:

1. M. Guarducci, “L’epigrafia greca dalle origini al tardo impero”, Istituto Poligrafico dello Stato, Roma 1987;

2. E. Culasso Gastaldi, “Le prossenie ateniesi del IV secolo a. C. Gli onorati asiatici”, Edizioni dell'Orso, Alessandria 2004.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

1. M. Guarducci, “L’epigrafia greca dalle origini al tardo impero”, Istituto Poligrafico dello Stato, Roma 1987;

2. E. Culasso Gastaldi, “Le prossenie ateniesi del IV secolo a. C. Gli onorati asiatici”, Edizioni dell'Orso, Alessandria 2004.

3. E. Culasso Gastaldi, Epigrafia greca, in Le fonti per la storia antica, a cura di G. Poma, Bologna 2008, pp. 193-216

1. M. Guarducci, “L’epigrafia greca dalle origini al tardo impero”, Istituto Poligrafico dello Stato, Roma 1987;

2. E. Culasso Gastaldi, “Le prossenie ateniesi del IV secolo a. C. Gli onorati asiatici”, Edizioni dell'Orso, Alessandria 2004.

3. E. Culasso Gastaldi, Epigrafia greca, in Le fonti per la storia antica, edited by G. Poma, Bologna 2008, pp. 193-216



Oggetto:

Note

Il corso è aperto agli studenti di tutti i corsi di laurea. La frequenza è vivamente consigliata. Si richiede la conoscenza del greco antico, anche a un livello elementare. Esame iterabile.

The course is open to students of all courses. Attendance is strongly recommended. Knowledge of ancient greek, even at a basic level, is required. It's possible to iterate the course.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/04/2014 15:32

Non cliccare qui!