Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

STORIA DELLA LINGUA GRECA (LAUREA SPECIALISTICA)

Oggetto:

Anno accademico 2008/2009

Docente
Prof. Elisabetta Berardi (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c208] laurea spec. in filologia e letterature dell'antichita' - a torino
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Primo semestre - prima parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
5
SSD dell'attività didattica
L-FIL-LET/02 - lingua e letteratura greca
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Programma

Celebrare un compleanno (Elio Aristide, Genetliaco per Apella, or. 30).

A partire dalla lettura di un testo di Elio Aristide, si osserveranno i caratteri dell'atticismo del II secolo d.C. e la retorica dell'elogio in azione nel discorso genetliaco.

il modulo avrà parziale impostazione seminariale.

Il programma di esame comporta la conoscenza degli argomenti trattati (caratteri dell'atticismo, con particolare riferimento alla sintassi del nome e del verbo), e la traduzione e il commento dei testi presentati a lezione (il Genetliaco; le norme di Menandro Retore, Pseudo Dionigi).  Data la natura del corso, è vivissimamente consigliata la frequenza; chi non avesse possibilità di seguire, è tenuto a prender contatto con il docente che fornirà un carico di lavoro equivalente.
Si richiede la conoscenza della lingua greca: chi non avesse ancora sostenuto la prova di traduzione nel triennio dovrà dimostrare la conoscenza della lingua con una traduzione preliminare, secondo accordi con il docente.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

L. Tusa Massaro, Sintassi del greco antico e tradizione grammaticale (lettura parziale, secondo quanto sarà indicato a lezione). Articoli e brevi saggi saranno altresì indicati e presentati a lezione.


Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/04/2014 15:32

Non cliccare qui!