Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

STORIA DELL’ARTE MODERNA B (LAUREA SPECIALISTICA)

Oggetto:

Anno accademico 2009/2010

Docente
Prof. Gelsomina Spione (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c207] laurea spec. in storia del patrimonio archeologico e storico-artistico - a torino
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Primo semestre - prima parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
5
SSD dell'attività didattica
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Oggetto:

Programma

Cicli decorativi ad affresco tra Seicento e Settecento. Roma-Genova-Torino

Il corso si propone di analizzare alcuni importanti cicli decorativi ad affresco confrontando le realtà figurative di Roma, Genova e Torino e analizzando la circolazione dei modelli decorativi, l’incidenza della tradizione figurativa locale, gli artisti, i committenti e i programmi iconografici.

Se il numero degli studenti lo consentirà, le lezioni saranno integrate da visite a Torino e a Genova. La frequenza è vivamente consigliata.


The course offers a close examination of the decorations and frescoes from the seventeenth to the eighteenth century in Rome, Genoa and Turin.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:


Testi di riferimento:
G. Briganti, Pietro da Cortona o della pittura barocca, Firenza, Sansoni, 1962, pp. 81-113.
R. Wittkower, Arte e architettura in Italia 1600-1750, Torino, Einaudi, 1972 (e edizioni successive);
N. Spinosa, Spazio infinito e decorazione barocca, in Storia dell’arte italiana, parte II, vol. 2, Torino, Einaudi, 1981, pp. 275-343.

La bibliografia completa sarà distribuita durante il corso e resterà a disposizione degli studenti presso la Biblioteca di Discipline Artistiche (Palazzo Nuovo, II piano).




Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/04/2014 15:32

Non cliccare qui!