Vai al contenuto pricipale
Oggetto:
Oggetto:

Semiotica del gender - 2015/2016

Oggetto:

Gender Semiotics

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
FIL0118
Docente
Dott. Federica Turco (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Anno
1° anno
Periodo didattico
Secondo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-FIL/05 - filosofia e teoria dei linguaggi
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Si suppone negli studenti una conoscenza di base della semiotica. Nel caso non avessero sostenuto alcun esame in questa materia, si consiglia di prepararsi usando Ugo Volli, "Manuale di semiotica", Laterza.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire agli studenti e alle studentesse un'inquadratura teorica relativa ai Gender and Women's Studies e di ragionare sui modi (strumenti, autori, elaborazioni, metodologie) in cui essi trovinino un coerente spazio d'azione e sviluppo in un ambito di ricerca semiotico. Tali competenze, di fondamentale importanza per quanti intendano lavorare nel settore della comunicazione in diversi livelli e posizioni, soprattutto in un contesto, come quello attuale, in cui il dibattito sulla differenza di genere e sulla rappresentatività dell’identità sessuale a livello mediatico, verranno proposte e presentate attraverso gli strumenti della sociosemiotica e della semiotica della cultura. Il corso, inoltre, sarà organizzato in modo da proporre non solo un approfondito excursus teorico, ma anche un’ampia casistica di casi d’analisi che, nell’a.a. 2015-2016 avranno come tema monografico la rappresentazione e i processi di significazione del corpo come attore, agente e soggetto.

This course aims to provide students with a theoretical frame on Gender and Women's Studies and to discuss on the modalities (tools, authors, thinkings, methodologies) they can find a coherent presence in a semiotic perspective. These competences, that we consider of a certain importance for those who are determined to work in the communication area in different levels and positions especially in nowadays context with the deep public debate on sexual difference outstanding, will be proposed and presented through sociosemiotics and semiotics of culture instruments. During the course, furthermore, some lessons will have a specific theoretical content and some others will concern a wide record of case analysis that, in 2015-2016 will have the monographic theme of the representation and signification process of human body as an actor, an agent and a subject of old and new media.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Alla conclusione del corso gli studenti e le studentesse:

a)      Avranno acquisito una capacità di analisi semiotica di testi, che tenga conto di una prospettiva gender oriented e saranno capaci di cogliere i meccanismi di senso insiti dietro la rappresentazione mediatica dei generi e delle identità sessuali;

b)      Saranno in grado di applicare tali competenze all’analisi e alla produzione di testi complessi in diversi settori lavorativi connessi con i media e la comunicazione;

c)      Avranno autonomia di giudizio, in riferimento al problema degli effetti di senso della rappresentazione mediatica dei generi e della produzione di testi per i media che siano sensibili alle questioni di genere;

d)      Avranno affinato la propria capacità di elaborare un testo scritto di tipo accademico con gli strumenti della semiotica;

e)      Avranno acquisito un importante complesso teorico nuovo e difficilmente evidenziato nei percorsi di studio non strettamente dedicati alle questioni di genere.

At the end of the course, students:

a)     Will know the essential rudiments of semiotics analysis with a gender oriented perspective and will be able to understand the meaning mechanisms intrinsic in the media representation of genders and sexual identities;

b)     Will be able to apply those competence to the analysis and production of complex texts in the different job area of communication

c)     will develop the ability to autonomously interpret the cultural context of a communicative and media phenomenon with particular reference to the media representations of genders

d)     will perfect the capacity to write an academic paper on themes relating to semiotics, adopting a language that is suitable for professional readership

e)     will acquire a new theoretical complex, that is barely evidenced in those study courses not strictly dedicated to gender issues.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali della durata di 36 ore complessive (6 CFU), con utilizzo di presentazioni Powerpoint, proiezione di immagini e video e ascolto audio, e discussione guidata dal docente sui materiali presentati ed esercitazioni.

 

Lectures (for a total of 36 hours, that is, 6 CFU), with Powerpoint presentations, projection of images and videos and listening to audio files, as well as discussion with the lecturer on the presented materials and laboratories.

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Il programma d'esame consiste in 1) leggere due dei testi teorici nella bibliografia e 2) scrivere un elaborato di dieci pagine su un argomento da concordare a ricevimento con il docente e che sia attinente al tema monografico del corso e adotti la metodologia appresa durante le lezioni. L'elaborato, da consegnare via email al docente due settimane prima della data d'esame prescelta, sarà poi discusso durante un esame orale con domande, che verterà anche sul libro studiato e sui contenuti del corso. Il docente fornirà istruzioni dettagliate per la preparazione e l'impaginazione della tesina, uploadandole tra i materiali online del corso insieme con le presentazioni Powerpoint del docente. Durante l'esame, allo studente/alla studentessa sarà richiesto di illustrare brevemente i contenuti della tesina, che saranno poi discussi con il docente. Seguirà una serie di tre o quattro domande sui contenuti del corso e dei libri letti per la preparazione dell'esame. L'esame intende verificare che lo studente/la studentessa abbia migliorato le proprie conoscenze, competenze, sensibilità critica, autonomia di giudizio, e capacità di espressione nell'ambito dell'analisi semiotica di fenomeni culturali complessi legati alla comunicazione contemporanea e i suoi media.

The examination program consists in 1) reading two of the theoretical texts listed in the bibliography; 2) writing a ten-page paper; the topic of the paper, to be agreed upon with the lecturer during office hours, shall be pertinent to the monographic theme of the course and adopt the semiotic methodology of cultural analysis. The paper, to be submitted by email two weeks before the chosen date of examination, will be subsequently discussed during an oral, de visu interview, which will bear also on the chosen books and on the contents of the course. The lecturer will provide detailed instructions for the preparation and the editing of the paper; instructions will be uploaded among the online materials of the course together with the lecturer's Powerpoint presentations. During the examination, students will be invited to briefly expose the contents of their paper, which will be then discussed with the lecturer. Moreover, a series of three-four questions will be asked about the contents of the course and the books chosen and read for the preparation of the exam. The examination is meant to verify that the students have improved their knowledge, skills, critical sensibility, autonomy of judgment, and capacity of expression in the domain of the semiotic analysis of complex cultural phenomena related to present-day communication and its media.

Oggetto:

Programma

Il corso sarà strutturato in tre parti:

- Una prima parte in cui si chiariranno i motivi per cui la categoria "gender" possa essere rilevante da un punto di vista semiotico;

- Una seconda parte in cui verranno definiti quali strumenti semiotici usare per analizzare i testi dei media in una prospettiva di genere;

- Una terza parte, monografica, d'analisi di testi con focus su alcuni casi specifici. L'argomento del corso di quest'anno sarà "la semiotica del corpo".

 

This course will be organized in three different parts:

- The first part will be based on the links between the category of gender and the semiotic approach;

- The second part will be based on the tools that semiotic may provide for the analysis of texts with a gender point of view;

- The third part will be based on a particular case of study. This year the monographic part of the course will be on "The semiotic of body".

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

a) Dispense a cura della docente

b) Due testi a scelta tra:

Demaria C. (2003) Teorie di genere. Femminismo, critica postcoloniale e semiotica, Bompiani, Milano

Demaria C. e Nergaard S. (a cura di) (2008) Studi culturali. Temi e prospettive a confronto, McGraw-Hill, Milano

Demaria C. e Patrizia V. (a cura di) (2008) Tecnologie di genere. Teoria, usi e pratiche di donne nella rete, Bononia University Press, Bologna

de Lauretis T. (1984) Alice doesn’t. Feminism, Semiotics, Cinema, Indiana University Press, Bloomington

de Lauretis T. (1987) Technologies of gender. Essays on theory, film and fiction, Indiana University Press, Bloomington

Violi P. (1986) L’infinito singolare. Considerazioni sulle differenze sessuali nel linguaggio, Essedue Edizioni, Verona

 Altri testi saranno suggeriti ad inizio corso.

a) Lecture notes by the teacher

b) Two books chosen from:

Demaria C. (2003) Teorie di genere. Femminismo, critica postcoloniale e semiotica, Bompiani, Milano

Demaria C. e Nergaard S. (a cura di) (2008) Studi culturali. Temi e prospettive a confronto, McGraw-Hill, Milano

Demaria C. e Patrizia V. (a cura di) (2008) Tecnologie di genere. Teoria, usi e pratiche di donne nella rete, Bononia University Press, Bologna

de Lauretis T. (1984) Alice doesn’t. Feminism, Semiotics, Cinema, Indiana University Press, Bloomington

de Lauretis T. (1987) Technologies of gender. Essays on theory, film and fiction, Indiana University Press, Bloomington

Violi P. (1986) L’infinito singolare. Considerazioni sulle differenze sessuali nel linguaggio, Essedue Edizioni, Verona

Others will be suggested at the beginning of the course.

Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Giovedì16:00 - 19:00Seminario F StudiUm - Palazzo Nuovo, piano terra Aule sostitutive PN
Venerdì16:00 - 19:00Seminario F StudiUm - Palazzo Nuovo, piano terra Aule sostitutive PN
Lezioni: dal 11/02/2016 al 31/03/2016

Oggetto:

Note

Agli studenti e alle studentesse sarà richiesto di elaborare una relazione finale, con l'analisi di un caso. Il corso presuppone una certa conoscenza della semiotica generale. Chi non avesse mai seguito un insegnamento di semiotica è invitato a leggere il Manuale di semiotica di Ugo Volli. 

 

Students will have to present a short final report, with the analysis of a case. The course presupposes a certain knowledge of general semiotics. Those who have never taken any course of semiotics are invited to read Ugo Volli's Manuale di semiotica, or, if they are not fluent in Italian, another handbook of semiotics in their own language, to be chosen with the agreement of the teacher.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 28/08/2015 12:31
Location: https://media.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!