Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:

STORIA DELL'ARTE MODERNA A (LAUREA MAGISTRALE)

Oggetto:

Anno accademico 2010/2011

Codice dell'attività didattica
S9411
Docente
Giuseppe Dardanello (Titolare del corso)
Corso di studi
[f005-c507] Laurea magistrale in Storia del patrimonio archeologico e storico-artistico
[f005-c512] Laurea magistrale in Culture moderne comparate
Anno
1° anno 2° anno
Periodo didattico
Secondo semestre - seconda parte
Tipologia
Per tutti gli ambiti
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-ART/02 - storia dell'arte moderna
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Lo svolgimento seminariale del corso è orientato a sviluppare le capacità di lavoro di gruppo degli studenti, invitati a costruire specifici itinerari di ricerca sugli argomenti in programma.

 

Oggetto:

Programma

Parigi, circa 1750

Conoscenza di un contesto storico di rinnovamento delle arti allo spartiacque tra Rococò e Neoclassicismo d acquisire attraverso la lettura dei contributi degli scultori (gli Slodtz, Bouchardon, Lemoyne, Pigalle, Falconet, Pajou) e dei pittori (Boucher, Fragonard, Chardin, Greuze, Vien), stimolati a un dibattito aperto dagli interventi critici di Diderot e da nuove esperienze di collezionismo.

Il corso avrà carattere seminariale e la frequenza sarà obbligatoria.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Letture introduttive ai lavori del seminario: M. Levey, Painting and Sculpture in France 1700-1789, Yale University Press, New Haven and London, 1992, pp. 85-231. O. Rossi Pinelli, Gli artisti e la storia, e Piccoli paradisi molto terrestri, in Le arti nel Settecento europeo, Einaudi, Torino 2009, pp. 223-279 (capp. IV e VIII). R. Wittkower, le pagine dedicate a Bernini, Bouchardon, Pigalle e Falconet in La scultura raccontata da Rudolf Wittkower, Einaudi, Torino 1985, pp. 229-270. Guilhem Scherf, Collections et collectioneurs de sculptures modernes: Un nouveau champ d’étude, in L’Art et le normes sociales au XVIIIe siècle, Parigi 2001, pp. 147-164. J. Seznec, J. Adhémar, Diderot. Salons, tomi I-IV, Oxford 1957-1967 (saranno indicati i testi selezionati di commento alle opere degli artisti oggetto del seminario). La bibliografia sugli argomenti specifici selezionati dai gruppi di ricerca sarà integrata nel corso del seminario.

 



Oggetto:

Note

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 07/04/2014 15:32

Non cliccare qui!