Filosofia della comunicazione

 

Philosophy of communication

 

Anno accademico 2018/2019

Codice attività didattica
LET0258
Docente
Ugo Volli (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Comunicazione e Culture dei media
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
12
SSD attività didattica
M-FIL/05 - filosofia e teoria dei linguaggi
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Facoltativa
Tipologia esame
Orale
Prerequisiti
  • Italiano
  • English

conoscenza di base della semiotica. Se non si è sostenuto un esame in questa materia, si consiglia la lettura preliminare del "Manuale di semiotica" di Ugo Volli (Laterza)

Propedeutico a
--
 
 

Avvisi

Lavagna e powe point del corso 2018-19 di Filosofia della comunicazione programma d'esame Filosofia della Comunicazione 2017-18 - V versione DEFINITIVA Programma del corso di filosofia della comunicazione 2016-17 - Versione 1.1
 

Obiettivi formativi

  • Italiano
  • English

Questo insegnamento è quello introduttivo al corso di laurea e  serve anche a presentare agli studenti i temi e i problemi fondamentali della corso di studi, offrendo al contempo una riflessione critica su di essi. Si divide in due parti. La prima è un'"introduzione alla comunicazione" e ha l'obiettivo formativo di allineare le principali conoscenze degli studenti sul tema, rendendoli consapevoli dei problemi e degli strumenti di analisi sulla comunicazione. La seconda parte è monografica e ha lo scopo di fornire agli studenti sia un esempio di analisi teorica e metodologica più approfondita, sia di focalizzare un tema importante della teoria della comunicazione, fornendo conoscenze significative per il curriculum.

 

Risultati dell'apprendimento attesi

  • Italiano
  • English

Per la prima parte l'apprendimento atteso è una conoscenza di sfondo del campo della comunicazione, dei suoi problemi principali e dei suoi metodi di studio e di applicazione. Tale competenza dev'essere insieme critica, teorica e applicativa. Per la seconda parte l'obiettivo è la conoscenza critica e approfondita di un problema comunicativo, della sua storia, delle conseguenze sulle diverse scienze della comunicazione. Inoltre ci si attende una maturazione critica rispetto ai temi generali della comunicazione e alle modalità del suo studio

 

Programma

  • Italiano
  • English

Tempo, aspetto e racconto

La prima parte del corso (istituzionnale) ripercorrerà la definizione del concetto di comunicazionne e i suoi sviluppi tecnici e analitici, dall'inizio dei mass media al modo cotemporaneo. La seconda parte (monografica) è dedicata al rapporto fra temporalità, aspettualità e narratività: come il racconto modella la nostra percezione di tempo e come la struttura liguistuica dei modi e degli aspetti verbali interviene a costituire la forma narrativa.  

 

Modalità di insegnamento

  • Italiano
  • English

 L'insegnamento è orale e frontale e si avvale di materiali in power point e di una versione in file word della "lavagna" elettronica utilizzata durante le lezioni. Questi materiali sono consultabili a ditanza e dopo la fine delle lezioni

 

Modalità di verifica dell'apprendimento

  • Italiano
  • English

L'esame è orale e consiste in un colloquio su una bibliografia selezionata dallo studente fra le proposte del docente. E' consigliata la presentazione di una tesina scritta (circa 10 cartelle o 20.000 caratteri spazi inclusi) su un argomento attinente il corso. La consegna dovrà avvenire una settimana prima dell'esame,  in formato cartaceo o per posta elettronica.

 

Attività di supporto

  • Italiano
  • English

=

 

Testi consigliati e bibliografia

  • Italiano
  • English

Per la prima parte a scelta:

Ugo Volli, Il nuovo libro della comuicazione, Il saggiatore; Ugo Volli, Manuale di semiotica, Laterza; Ugo Volli, Lezioni di filosofia della comunicazione

Per la seconda parte, una larga bibliografia di testi a scelta verrà comunicata all'iizio del corso, con le relative regole per l'esame.

 

Note

  • Italiano
  • English
Gli orari del ricevimento indicati valgono per il periodo di lezione. In altri periodi il ricevimento sarà assicurato settimanalmente ma gli orari potranno variare. Si consigliano gli studenti di consultare la pagina web del docente e di iscriversi. Per le questioni di routine si consiglia di utilizzare la mail ugo.volli@unito.it. 
Essendo questo l'ultimo anno di servizio del docente, non gli sarà possibile accettare di fungere da relatore per tesi di laurea

 

Corsi che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2018 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    29/06/2019 alle ore 00:00
     
    Ultimo aggiornamento: 18/09/2018 15:34
    Campusnet Unito
    Non cliccare qui!